Consuntivazione della produzione

Si definisce “consuntivazione della produzione” la rilevazione nel software di produzione dello stato di avanzamento progressivo delle fasi di lavorazione.  Con la consuntivazione vengono rilevati i dati puntuali e reali di ogni singola fase, quali il tempo effettivo impiegato, il centro di lavoro, il personale, la quantità prodotta, etc… fino al completamento dell’ultima fase a cui fa seguito la registrazione dei movimenti di magazzino di carico del prodotto finito e il disimpegno dei componenti.

La consuntivazione può essere effettuata manualmente oppure tramite un sistema MES (Manifacturing Execution System) che acquisisce automaticamente le informazioni dai macchinari di produzione e li riversa nel ERP (Enterprise Resource Planning). Gli stati di avanzamento delle singole fasi possono inoltre essere trasferiti allo schedulatore della produzione, per gestire il progredire delle lavorazioni.

La consuntivazione consente così di registrare lo stato della produzione ad una certa data e di trarre dati utili per la determinazione dei costi a consuntivo e dell’assorbimento effettivo della capacità produttiva. La progressiva registrazione delle consuntivazioni porta alla formazione di un archivio a disposizione per effettuare statistiche di varia natura nel tempo.