Dichiarazione congiunta

Si definisce “dichiarazione congiunta” la dichiarazione di reddito presentata dai coniugi non legalmente ed effettivamente separati per i redditi da ciascuno di essi posseduti. La dichiarazione congiunta comporta la determinazione di un’unica imposta IRPEF, che viene per entrambi i coniugi prelevata (o rimborsata in caso di credito) dal sostituto d’imposta di uno di essi e che, quindi, consente anche la compensazione del debito di imposta di un coniuge con l’eventuale credito dell’altro. Non è, invece, consentita la presentazione della dichiarazione congiunta quando si sceglie, o si è obbligati, a presentare la dichiarazione modello Redditi Persone Fisiche (ex modello Unico).