Fattura accompagnatoria

Si definisce “fattura accompagnatoria” un particolare tipo di fattura che accompagna la spedizione della merce al destinatario. La fattura accompagnatoria è una fattura immediata che svolge anche la funzione di documento di trasporto (DDT) ed è utilizzata per la cessione di merci, per le quali è prevista una consegna fisica di beni. Le fatture accompagnatorie vanno conservate per 5 anni ai fini tributari, mentre le relative scritture contabili devono essere conservate per 10 anni ai fini civilistici.

 

Come si compila la fattura accompagnatoria

Trattandosi di un documento che è nello stesso tempo DDT e Fattura, la fattura accompagnatoria dovrà contenere tutti gli elementi necessari dell’uno e dell’altro documento: dovranno quindi essere inseriti tutti i dati previsti per la fattura e quelli previsti per il DDT – Documento di Trasporto, quindi i dati contabili relativi all’IVA e i dati relativi alla spedizione.

Nella prassi, la fattura accompagnatoria sarà preparata prima della spedizione della merce, quindi sarà inviata in formato elettronico dopo la consegna della merce stessa, nel rispetto dei termini previsti dalla normativa in tema di fatturazione elettronica.