Interessi passivi

Si definiscono “interessi passivi” il costo del denaro preso a prestito. Sono normalmente deducibili dai ricavi per la determinazione del reddito d’impresa, e limitatamente deducibili per quanto riguarda i redditi fondiari soggetti ad IRPEF.