Scorporo IVA

Si definisce “scorporo IVA” o storno IVA quella operazione tramite la quale dal prezzo finale di un bene o di un servizio si riesce a stabilire l’ammontare dell’imponibile e l’ammontare dell’IVA conoscendone l’aliquota applicata. In altri termini è un’operazione che partendo da un importo lordo, comprensivo di IVA, ci consente di ottenere l’importo netto senza IVA (detto “imponibile IVA”).

 

Come si fa lo scorporo dell’IVA

Per effettuare lo scorporo dell’IVA occorre conoscere l’aliquota applicata sull’importo che si conosce. L’IVA può essere pari al 4%, 10% o 22%.  La formula matematica è la seguente:

100 : (100 + iva) = base imponibile : (base imponibile + importo lordo).

Per meglio comprendere proviamo a fare un esempio. Abbiamo un bene che ci è costato 359 euro e sappiamo che ha un’aliquota pari al 22 %. Come facciamo a calcolare l’IVA pagata su questo bene? Riportiamo i valori che conosciamo nella proporzione di cui sopra, avremo:

100 : 122 = base imponibile : 359

base imponibile = (100 x 359) / 122 = 294,26

IVA = 359 – 294,26 = 64,74