Fattura Elettronica: come convertire il file XML in PDF

Fattura elettronica trasformare il file xml in pdf

Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse da soggetti titolari di partita IVA, a parte qualche eccezione, devono essere emesse elettronicamente: il formato standard adottato è quello del file XML (eXtensible Markup Language).

Questo tipo di file rende agevole la comunicazione e la trasmissione dei dati tra vari sistemi informatici, ma non è immediatamente visualizzabile e interpretabile dall’occhio umano, essendo fondamentalmente un linguaggio di programmazione. Pertanto, nasce spesso il problema di come visualizzare e come convertire un file XML in un formato standard leggibile come il PDF.

In questo articolo vediamo come riuscire ad ottenere un file PDF da un file XML, in modo tale da poter visualizzare subito la nostra fattura elettronica.

Come convertire un file XML in PDF

Se provassimo ad aprire un file XML con un qualsiasi programma (ad esempio, con un editor come Notepad) visualizzeremmo qualcosa di simile a questo:

Fattura elettronica esempio file xml

Fattura elettronica: esempio file XML

 

È chiaro che non saremmo in grado, da un file di questo tipo, di ricostruire i dati contenuti nella fattura. Per poterne capire, pertanto, il contenuto abbiamo bisogno di poterlo convertire in un formato leggibile, come ad esempio un formato PDF.

Per ottenere un file PDF da un file XML, basta ricorrere ad uno dei tool gratuiti presenti in rete. Noi suggeriamo il software gratuito AssoInvoice, appositamente creato da AssoSoftware. Con questo programma è possibile ottenere una visualizzazione formattata della fattura.

Vediamo come possiamo utilizzarlo.

 

Convertire una fattura elettronica XML in PDF gratis

Anzitutto occorre installarsi il programma sul proprio pc: nel sito dedicato facciamo il download del file di installazione (c’è la versione per Windows, Linux e Mac). Una volta installato e avviato il programma, si presenta una schermata di questo tipo:

Schermata AssoInvoice di apertura

Schermata AssoInvoice di apertura

Cliccando in alto a sinistra sui tre puntini allineati, si seleziona la “directory di lavoro” ossia la cartella nella quale abbiamo salvato i nostri file XML che vogliamo visualizzare e stampare. Il programma a questo punto caricherà tutti i file XML presenti nella cartella selezionata. La schermata del software si presenta così:

AssoInvoice acquisizione file fatture xml

AssoInvoice acquisizione file fatture XML

 

Per ogni fattura che selezioniamo è disponibile a video la relativa anteprima (sulla destra). Le fatture vengono poi divise in automatico tra fatture attive e fatture passive. Per ciascuna fattura selezionata, in alto a destra possiamo visualizzare la versione della fattura completa, semplificata o ministeriale (non formatta uguale quella del portale Fatture e Corrispettivi).

Sempre nel menù in alto a destra, troviamo il tasto stampa: è qui che possiamo stampare il PDF del file XML selezionato. Basterà un click e il lavoro è fatto!

 

Vuoi saperne di più?

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
Contattaci subito: siamo a tua completa disposizione!