• GDPR Software Privacy 2018

    Software Online per gestire in modo semplice e intuitivo il nuovo GDPR
    Per Aziende, Commercialisti e Consulenti Privacy

    SCOPRI DI PIUCOME ADEGUARSI

SOFTWARE GDPR

Regolamento sulla Privacy 2018

Software semplice e guidato per adempiere al GDPR e creare più velocemente tutte le documentazioni richieste dalla normativa: 

Gestione e nomina dei soggetti
Definizione dei ruoli
Analisi e valutazione dei rischi
Registro dei Trattamenti
Stampa delle lettere di incarico
Stampa delle richieste di consenso
Stampa del documento di riepilogo
Gestione di tutta la modulistica necessaria

  • GDPR

    Gestione completa di tutti gli aspetti del nuovo regolamento

  • MODULISTICA E DOCUMENTAZIONE COMPLETA

    Compilazione guidata di tutta la documentazione necessaria

  • CORSO FORMAZIONE OBBLIGATORIO

    Corso di formazione aziendale ai dipendenti e per il DPO

  • CONSULENZA QUALIFICATA

    Supporto consulenziale per la gestione corretta del progetto

GDPR E PRIVACY 2018

Il 25 maggio è il termine per adeguarsi al nuovo Regolamento UE 2016/679 o Regolamento Europeo sulla Privacy.

GDPR: COS‘E’

Nuovo regolamento Europeo in materia di Privacy

Il GDPR (General Data Protection Regulation) è il Regolamento UE per la protezione e il trattamento dei dati personali dei cittadini europei dei 28 stati membri.

CHI DEVE APPLICARLO

Tutte le aziende e i professionisti che trattano dati personali

Tutti i soggetti pubblici e privati (aziende e professionisti) che hanno sede sia interna sia esterna alla UE e che trattano e conservano dati personali dei cittadini europei.

COSA BISOGNA FARE

Adempimenti diversi in base al tipo di trattamento dei dati

Valutare i tipi di trattamento dei dati personali e i rischi legati al trattamento, formare e responsabilizzare il personale, generare tutta la documentazione necessaria.

GDPR: COSA FARE

Adeguarsi al nuovo regolamento richiede una serie di attività che uniscono aspetti organizzativi, legali e tecnologici.
Tutte le aziende trattano dati personali
Esempio: Numeri di telefono, email, indirizzi...
Introduce la figura del DPO
Sanziona chi non adotta le misure richieste

Con il GDPR e l’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE 2016/679 dal 25 maggio 2018 in materia di privacy, si introduce piena parità di condizioni tra le imprese dell’UE e le imprese di paesi extra UE che forniscono beni e servizi ai cittadini europei, poiché tutte dovranno rispettare le stesse norme in materia di protezione dei dati.

Cosa cambia per le aziende italiane?

Sono tante le innovazioni apportate dal Regolamento: le aziende e i professionisti coinvolti dovranno adeguarsi il più presto possibile, mappando i propri database, ripensando ai processi che interessano il trattamento dei dati personali all’interno della loro realtà e, soprattutto, cambiando l’approccio di mentalità dove la privacy non è più un assolvimento di formalità legali, ma un approccio gestionale organizzato e documentato.

GDPR ITALIANO

Testo completo del GDPR in italiano

In Italia, fino ad oggi la privacy è stata concepita come un adempimento o come un foglio contente alcune clausole che l’interessato (cioè il soggetto cui si riferiscono i dati personali) doveva firmare.

Con il GDPR cambia completamente la prospettiva e il trattamento dei dati personali diventa non più una semplice formalità, ma un vero e proprio processo aziendale da integrare con tutti gli altri processi aziendali.

La normativa
punto per punto

GDPR 2018

· Come adeguarsi alla normativa ·

La nuova legge europea sulla protezione dei dati personali introduce un vero e proprio cambio di rotta in materia di gestione della privacy: viene abbandonato l’approccio di puro obbligo giuridico, a favore di una nuova mentalità dove la gestione dei dati personali diventa un settore aziendale da integrare a tutti gli effetti con gli altri processi. Per adeguarsi è necessario avviare un processo complesso:

#1 Analisi preliminare: AS IS – #2 Definizione della compliance target: TO BE– #3 Gap Analisys: definizione dei settori sui quali si deve colmare il gap – #4 Definizione di un piano di adeguamento– #5 Identificazione dei ruoli e assegnazione del budget – #6 Implementazione del piano di adeguamento

In questa fase di adeguamento è importante che le aziende capiscano fino in fondo l’importanza e il valore che hanno dei dati personali presenti nei loro database.

Contattaci per saperne di più e ricevere una valutazione personalizzata

I Principi introdotti dal GDPR

Glossario Privacy 2018

Le nuove figure e i ruoli aziendali

DPO

Il Responsabile del trattamento dei dati

GDPR: come adeguarsi?

Per adeguarsi al nuovo Regolamento, ogni azienda deve redigere un progetto personalizzato e disegnato sulle proprie esigenze.
“Cosa devo fare esattamente?”

CHECK INIZIALE

In primo luogo va eseguito uno screening preciso del tipo di dati personali gestiti in azienda, di come vengono trattati e conservati. Va valutata la dimensione aziendale, il volume di dati, le finalità di trattamento…

ADEGUAMENTO

Le attività da mettere in pratica per adeguarsi sono direttamente collegate alla tipologia di dati e alla natura del trattamento. Vanno valutate insieme ad un consulente qualificato che fornisce indicazioni corrette e precise.

Sanzioni per chi non si adegua:

Violazione Lieve

2%

del fatturato oppure 10 milioni

Violazione Grave

4%

del fatturato oppure 20 milioni

Risarcimento alla persona

Risarcimento alla persona fisica che ha subito un danno a seguito di una violazione del GDPR

Quanto costa adeguarsi al GDPR 2018?

Nella fase di adeguamento è importante capire fino in fondo l’importanza e il valore che hanno dei dati personali presenti nei propri database. La domanda giusta da porsi non è “Quanto costa un progetto di adeguamento al GDPR?” ma “Quanto costa non adeguarsi al GDPR?”

Contattaci e sviluppa il tuo progetto con noi

Vuoi saperne di più?

Chiamaci al numero +39 02.26.715.1 oppure scrivici una e-mail a datalog@datalog.it (anche compilando il form a lato) per chiederci qualsiasi informazione e una consulenza personalizzata.

Lavoriamo in tutta Italia e anche all’estero

Abbiamo una rete di partner qualificati sul territorio: contattaci per conoscere la struttura più vicina!

Compila il modulo

Scopri in che modo possiamo esserti utili nelle tue attività!

Vuoi diventare Partner Datalog?

Scegli di proporre ai tuoi clienti le nostre soluzioni software

» Assistenza dedicata
» Modelli di affiliazione collaudati
» Supporto commerciale e marketing
» Analisi del ROI

Contattaci e chiedici più informazioni

[Opportunità riservata ad aziende e professionisti del settore informatico, digitale e dei servizi alle imprese. Livelli di qualificazione e modelli di partnership in base a competenze e valore aggiunto offerto all’utente finale]

SOFTWARE ITALIANO

Dal 1977 realizziamo software gestionale e fiscale per aziende e commercialisti. Completi e affidabili, i nostri software sono spesso riconosciuti come tra i migliori presenti sul mercato italiano.

Sicurezza di:

» AGGIORNAMENTO COSTANTE
» SUPPORTO QUALIFICATO
» FLESSIBILITA’ E CUSTOMIZZAZIONE